5 consigli utili per visitare Pisa

Published On 28/11/2013 | By Redazione | viaggi, weekend

Vi abbiamo già mostrato con le immagini di questo video  cosa i nostri occhi hanno ammirato in giro per la città toscana. Inutile che vi tracciamo itinerari turistici o altro, ci sono ottimi siti toscani della Regione, della città o di enti turistici che segnano percorsi. Quello che vogliamo darvi oggi è un piccolo vademecum per migliorare in senso prativo il vostro soggiorno.
1. Lasciate l’auto a casa.
Pisa è una città di piccole dimensioni quindi è facilmente visitabile a piedi, la maggior parte dei monumenti infatti è nel centro storico e quindi inutile girare in  macchina. Esiste invece un ottimo servizio di noleggio biciclette, perciò bando alla pigrizia e sì alle pedalate sui lungarni.
2. Un albergo in centro.
Chiaramente per lo stesso motivo detto sopra è utile prendere un hotel che sia nel centro storico. La ricettività delle strutture a Pisa non è molto alta come in altre città d’arte quindi per trovare la struttura adatta a voi ti consigliamo di prenotare molto tempo prima e consultare online le caratteristiche dell’albergo e non le stelle assegnate.
3. Da dove comincio
Per girare la città un buon punto di partenza potrebbe essere l’ ufficio informazioni del comune dove potrete prendere una bella cartina e studiare il punto di partenza e l’itinerario.

4. Basta un weekend.
Il giusto tempo per visitare la città è un fine-settimana, tempo utile per vedere tutti i luoghi di maggiore interesse storico- artistico.
5. Oltre Pisa
Se rimanete più di un fine-settimana potete considerare di visitare anche altre città molto vicine anche solo per una passeggiata con il naso all’insù: Livorno, Lucca potrebbero fare al caso vostro.

Raccontaci la tua esperienza a Pisa inviando un messaggio a redazione@orastacco.com o commentando l’articolo qui sotto. twitter @orastacco

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *