Twitta oggi e verrai letto fra 400 anni

Published On 11/07/2012 | By Veronica Voto | cultura, in evidenza

Ormai il tempo delle bottiglie col messaggio che viaggia per i mari del mondo è un ben più di un lontano ricordo. Nell’epoca dei social network ciò che si scrive viene letto contemporaneamente da milioni di persone e può rimanere in rete “teoricamente” per sempre. Di tutte le volte che avete usato twitter, avete mai pensato che un vostro messaggio potrebbe essere letto anche fra molti anni quando non ci sarete più? Avete mai pensato che potrebbe essere letto in chiave storica e antropologica. E’ molto probabile che un giorno esisteranno gli archeologi del linguaggio digitale che leggeranno i tweet come noi abbiamo letto per anni l’epigrafi dell’Antica Roma. Il Fondo Ambientale Italiano di Bergamo ha lanciato in questi giorni un’iniziativa che ci proietta fino 2412. Basta un’ottima dote di sintesi e scrivere un cinguettio rivolto alle generazioni future non dimenticando di aggiungere alla fine @savetheglobes.

Il messaggio giungerà in tempo reale al Fondo Ambientale Italiano di Bergamo e, assieme a tutti gli altri, verrà inserito all’interno di un globo celeste, un capolavoro del 1694 che al momento è in fase di restauro, realizzato da Vincenzo Maria Coronelli che mostra le costellazioni con disegni di figure mitologiche, quasi fosse un precursore di Google Earth. Il globo che non sarà aperto prima del 2400. Sarà un contenitore di parole e pensieri, un’eredità condivisa scritta da chiunque avrà avuto la creatività e il desiderio di comunicare qualcosa: una macchina del tempo carica di energia positiva per guarda il bicchiere mezzo pieno anche in tempi così duri come quelli attuali. Per scrivere il messaggio al futuro che verrà c’è tempo fino a novembre. 

Like this Article? Share it!

About The Author

Appassionata di scrittura, cinema e nuove tecnologie...Scrivo per sopravvivere e invece vorrei vivere solo scrivendo...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>