Giovani all’opera per tenere il mare vivo

Published On 07/07/2012 | By Redazione | donna

Si chiama “RiverSea” il progetto di Marevivo – finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri -Dipartimento della Gioventù – che vuole far emergere la creatività dei giovani stimolando stili di vita ecosostenibili. Sessanta ragazzi, tra i 18 e i 35 anni, selezionati tra Roma, Palermo e Agrigento, compiranno escursioni ed interventi in luoghi bisognosi di protezione ma finora trascurati. Attività di laboratorio e di divulgazione scientifica, lezioni su squali e posidonia, incontri sul problema dei rifiuti.

A Roma “i giovani RiverSea” sono già all’opera, a partire da oggi e per tutti i prossimi venerdì e sabato di luglio, all’Isola del Cinema’, dove guideranno i visitatori in un sorprendente viaggio nel mondo degli squali. In anteprima, grazie alla collaborazione con Universal Pictures Italia, sarà proiettato all’interno dell’eco-lab il trailer di ‘SEA REX – I dinosauri degli abissi marini’, il primo documentario sui dinosauri dei mari.

In Sicilia, nell’Area Marina Protetta di Capo Gallo Isola delle Femmine (Palermo), i giovani di Marevivo saranno impegnati dalla settimana prossima nella pulizia dei fondali e della spiaggia. Ad Eraclea Minoa (Agrigento), invece, si punterà sulla sensibilizzazione e la divulgazione direttamente sulle spiagge.

Dopo lo start-up che ha individuato i protagonisti dell’iniziativa e fornito loro gli strumenti giusti per misurarsi sul campo, nelle prossime settimane i giovani saranno impegnati in attività di sensibilizzazione rivolte ai bagnanti. Tutta l’attività sarà poi raccontata in un “Diario del mare”:  reportage composto da foto, video, disegn…

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>