Arrivano i saldi d’estate

Published On 18/06/2012 | By Redazione | donna, in evidenza, news

 Mancano tre settimane all’inizio dei saldi estivi che inizieranno il prossimo 7 luglio in tutta Italia. Esilarante momento di gioia per molte donne solitarie o accompagnate dalle amiche, i saldi sono sempre di più un momento d’acquisto e gratificazione personale anche per molti uomini. Difficile sapere ora se gli sconti risolleveranno l’umore di commercianti e commesse, intanto la  Lombardia ha pensato di eliminare il divieto di fare promozioni e vendite a prezzi ridotti nei 30 giorni precedenti ai saldi, di fatto anticipandoli di un mese.

Dove e quando
Dal 7 luglio quindi via alle file chilometriche ( o almeno si spera) davanti ai negozi, mentre le date di fine sconti cambiano da regione a regione: in Abruzzo, Calabria, Veneto e in Piemonte e Torino finiranno il 31 agosto; in Basilicata, Emilia-Romagna e Bologna e Sardegna l’8 settembre; Umbria, Trentino Alto-Adige, Marche, Lazio e Roma, Toscana e Firenze  i primi di settembre, mentre in Sicilia, Puglia e Molise dureranno fino al 15 settembre. Saldi fino a fine settembre per Lombardia, Liguria,  Friuli Venezia Giulia e Campania.

Cosa comprare 
Conviene già da ora cominciare a fare un giro per negozi per capire qual è il capo che ci può interessare e cercare poi di acquistarlo in saldo. Must che non tramontano mai nell’armadio di ogni donna sono: il trench, il tubino nero, le décolleté classiche, clutch e pochette eleganti adatte ad ogni occasioni.

Consigli sempre utili
Ricordate che la prova dei capi è a discrezione del negoziante. Anche in tempo di saldi le carte di credito devono essere accettate da parte del negoziante qualora sia esposto nel punto vendita l’adesivo che attesta la relativa convenzione. Controllate sempre il cartellino indicante il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale così da rendervi meglio conto dello sconto che vi è stato applicato.

Leggi anche: Saldi più scontati con Zalando e Orastacco

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>