In Thailandia si festeggia il Nuovo Anno

Published On 12/04/2012 | By Andrea Bicini | in evidenza, viaggi

Il nostro Andrea Bicini vive e lavora a Bangkok. Ama scrivere e viaggiare e queste due passioni gli danno anche da mangiare. E’ una persona fortunata direte voi, in realtà è una fortuna reciproca diremo noi. Di seguito l’articolo che ha scritto per noi di orastacco.com, ma vi invitiamo a seguitelo anche sul suo blog.

Buon Anno Nuovo… e non lo stiamo dicendo ironicamente sperando che arrivino presto le feste natalizie. Stiamo parlando del Capodanno Tailandese. Il 13, 14 e 15 aprile in Thailandia, ma anche in Cambogia e nel Laos, si festeggia il Songkran, ovvero il capodanno buddista che nella forma moderna si è trasformato in 3 giorni di battaglie con acqua e polvere d’argilla lungo le strade delle città e dei villaggi dell’Indocina.

In origine il Songkran era un rituale semplice in cui la purificazione con l’acqua (simbolo di benedizione spirituale anche nella religione buddista) veniva praticata dai bambini sugli adulti versando con ciotole di metallo l’acqua sulle mani dei genitori. Spesso all’acqua si associa l’argilla a marcare il volto come fanno i monaci per contrassegnare l’avvenuta benedizione. Ma quando la festa inizia, la musica accompagna per le strade vere e proprie battaglie con fucili ad acqua e secchi riempiti di acqua ghiacciata per garantire refrigerio nel periodo più caldo dell’anno in questa parte del mondo. Essere inondati di acqua e ricoperti di argilla è un vero e proprio onore e viene in genere accompagnato dall’augurio Sawasdee Pee Mai che in tailandese significa Felice Anno Nuovo”.

Per chi fosse in arrivo a Bangkok il consiglio è quello di tenere cellulare e denaro in una busta impermeabile, facile da acquistare sia nelle bancarelle di strada sia nei negozi, vestirsi leggeri e di buttarsi nella mischia con un bel sorriso. Silom Road e Khaosan Road sono in assoluto le due zone della capitale dove dal primo pomeriggio fino a notte inoltrata il divertimento è assicurato. E se volete un attimo di tregua rifugiatevi dentro uno dei grandi centri commerciali, ma non rimaneteci tutto il giorno, in fondo l’unica cosa che rischiate è quella di prendervi un raffreddore!

 

 

Like this Article? Share it!

About The Author

One Response to In Thailandia si festeggia il Nuovo Anno

  1. Grazie… Piacere mio!!! E venite a trovarmi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *