Dipinti ubrani collettivi nelle capitali europee

Published On 30/08/2011 | By Redazione | cultura

Metiss’age Junior Street Festival 2011, offre ai bambini la possibilità di contribuire alla creazione di un dipinto urbano collettivo, espressione della loro creatività, sul tema ‘La Vita in Città’.
E’ un’occasione di gioco, socializzazione, scambio culturale attraverso cui i bambini sono chiamati ad esprimersi liberamente e spontaneamente.
Saranno i BAMBINI i protagonisti della giornata a ROMA, insieme ai loro genitori, che con l’aiuto degli artisti di MOOK e della scenografa del Teatro dell’Opera, Denise Lupi, realizzeranno un dipinto urbano collettivo su 300 mq di canvas – la tela utilizzata per le grandi scenografie – distesa su tutta l’area esterna di Explora che diventerà il luogo di espressione della loro creatività, grazie ad una tradizionale tecnica pittorica, la ‘scenografia all’italiana’.

L’evento sarà una grande festa della creatività e della cultura, accompagnato da musica e giocoleria.
Il MÉTISS’AGE JUNIOR STREET FESTIVAL 2011 è nato per far collaborare artisti e integrare culture diverse: gli artisti realizzeranno insieme ai bambini, I veri protagonisti di questa giornata, un grande affresco urbano con la tecnica dello “Street Painting”. METISS’AGE si svolgerà in 3 Capitali d’Europa:LA VITA IN CITTA” a ROMA domenica 2 ottobre, Explora Il Museo dei Bambini di Roma. ‘LIFE IN THE CITY’ a LONDRA sabato 17 settembre, Battersea Park. ‘LA VIE DANS LA VILLE’ a PARIGI domenica 11 settembre 2011, La Villette
Le 30 grandi tele saranno esposte nel giardino di Explora, veri e propri quadri, per documentare l’intera esperienza. Resteranno esposti al pubblico sino al 26 fe bbraio 2012, accesso libero.

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>