“La rete del caffè sospeso” a Napoli

Published On 14/06/2011 | By Redazione | spettacoli

Venerdì 17 giugno alle ore 18,30 l’Associazione Cinema e Diritti e Slow Food Napoli, in collaborazione con il Caffè Letterario Intra Moenia, condurranno a Napoli, in piazza Bellini, un incontro dal titolo “Cibo e Riscatto”. L’appuntamento intende far conoscere la rete del Caffè Sospeso e le finalità dell’alleanza che le due realtà intendono mettere in campo, a partire dalla prossima edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli (novembre 2011). Parteciperanno Maurizio del Bufalo, Presidente dell’Associazione Cinema e Diritti e coordinatore del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli e Ubaldo Nazzaro e Raffaele Marande, responsabili per Slow Food Napoli del progetto “Diritti all’orto”. A seguire, sarà proiettato il film Gente di Terra Madre (Italia 2009, 16′). Alle 19,30 poi Davide Dutto, fondatore dell’associazione Sapori reclusi, presenterà in compagnia di Enrico Castellano il libro “Il Gambero nero”.

Al termine della tavola rotonda sarà presentata l’iniziativa di sostegno al Museo dei Migranti di Lampedusa che la rete del Caffè Sospeso ha deciso di intraprendere: i fratelli Scuotto ceramisti di fama internazionale, titolari della bottega La Scarabattola di Napoli, realizzeranno infatti un’installazione presso il Museo e presenteranno il progetto in anteprima per l’evento.

Sabato 18 giugno Slow Food Napoli sarà presente dalle ore 10,00 alle ore 18,00 in due luoghi simbolo della città, in occasione dello Slow Food Day, giornata nazionale di Slow Food per i suoi 25 anni dalla nascita. Uno dei punti sarà allestito presso il Gran Caffè La Caffettiera di Piazza dei Martiri e l’altro presso l’ingresso di Porta Piccola (Via Miano, 1) del Real Bosco di Capodimonte. In questo secondo spazio, Davide Dutto ed Enrico Castellano discuteranno con i fruitori del Parco di Capodimonte del loro lavoro e sarà inoltre proiettato un breve promo dell’esperienza del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli al Festival DerHumAlc di Buenos Aires (Argentina) sul tema “Madre Tierra y soberania alimentaria”.

www.cinenapolidiritti.it

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>