Pittura/concetto/materia in mostra a Roma

Published On 02/05/2011 | By Redazione | cultura

Alfredo Pirri

La mostra, una rivisitazione dell’arte degli anni Ottanta, attraverso gli artisti Domenico Bianchi, Vittorio Corsini, Nunzio e Alfredo Pirri si propone come un’attenta riflessione sul rapporto tra dimensione concettuale e materiale, forma e contenuto, materia e progetto.
Attraverso una rilettura d’istanze poetiche che si riferiscono all’astrattismo e al minimalismo Bianchi Corsini Nunzio e Pirri sviluppano modalità differenti di relazione tra spazio pittura e materia, accompagnandoci nel loro mondo interno fatto di linea luce colore.

Corsini Sul finire dell'occhio blu.

Non riferimenti immediati alla storia dell’arte, ma affinità concettuali con il Minimalismo, l’Arte Povera e l’Informale, per costruire una griglia semantica in grado di affrontare problematiche inerenti alla vocazione strutturale dell’opera in relazione con il territorio circostante. In un momento come quello attuale, dove l’unicità dell’opera sembra essere fortemente messa in discussione per trasformarsi in un insieme frammentato e disperso, questa mostra intende riportare l’attenzione su una generazione di artisti che credono nella capacità dell’arte di abitare lo spazio in maniera stabile e significativa.

Dal 10 maggio al 11 giugno 2011.
apertura da martedì a sabato 11.00-13.00/16.00-20.00

GIACOMO GUIDI MG Art ARTE CONTEMPORANEA
Vicolo Sant’Onofrio, 22, 23
00165 Roma
06 96043003 393 8059116
info@giacomoguidimgart.it www.giacomoguidimgart.it

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>